Naturschutzgebiete und Parks

Siete al confine tra realtà e sogni... a piedi, in barca, in bicicletta, in nuoto o in immersioni, la natura del Distretto Turistico della Sicilia Occidentale non cesserà mai di stupire e di stupirvi...

Lasciatevi andare e godete di un contatto reale e incondizionato con la natura... dove le luci, i colori, i suoni e i profumi daranno suggerimenti diversi ad ogni visita.

La natura, da est ad ovest, da Erice a Mazara, dalle Isole Egadi alla Valle del Belice, ha donato a questa terra viste mozzafiato e paesaggi rurali che troverete quasi immutati nel tempo.

Riserve incontaminate, baie pittoresche, antiche vasche di sale, foreste, grotte, scogliere, tramonti indimenticabili.

È grazie alla gran parte degli uomini che abitano questa terra, al loro amore e al rispetto per questi luoghi se ancora abbiamo tutto questo. Un fascino che ha ispirato Goethe e Guy de Maupassant nei loro viaggi, e che, anche oggi, fa sognare milioni di viaggiatori.

La magia di questa terra catturerà ogni senso... ma non chiudete gli occhi, non c'è bisogno di immaginare, la magia è proprio davanti a voi.

Distretto turistico della Sicilia occidentale, terra di fascino e di emozioni.

Grotta ubicata nell'omonima contrada caratterizzata da numerose concrezioni e selci di varia natura
Grotta raggiungibile attraverso un sentiero che costeggia Monte Cofano, cosiddetta perché sovrasta la piccola cappella del Crocefisso, è formata da un corridoio ogivale che si allarga verso l’interno...
Grotta di grande interesse composta da una grande sala ogivale, sita a Nord della Grotta Mangiapane. All’interno sono stati ritrovati fossili e materiale litico risalente al Paleolitico.
Il territorio di Petrosino, a vocazione prevalentemente agricola, è caratterizzato da coltivazioni a vigneti di uve grillo e catarratto, tipiche per la produzione del vino Marsala, che si estendono...
Grotta all'interno del Parco Cerriolo, si presenta con stalattiti e stalagmiti
Il “Laghetto delle Ondine”, una piccola vasca lavica alimentata dalle onde del mare che creano un minuscolo specchio d’acqua color verde smeraldo.

Seiten