Arte e tradizione

Sono talmente tante le manifestazioni a carattere religioso o popolare, a cavallo tra il sacro e il profano, come la Settimana Santa o la leggendaria Processione dei Misteri, che farne un elenco completo è pressoché impossibile.

Da Segesta a Mothia, da Erice a Trapani a Marsala, ogni singolo angolo della Sicilia Occidentale diventa un vero e proprio viaggio nella memoria e nella storia... una storia scritta da Elimi, Fenici, Greci, e poi ancora da Romani, Arabi e Normanni.
Ognuno di questi popoli ha contribuito a trasformare e arricchire questo lembo di Sicilia in un vero e proprio museo a cielo aperto.
Tantissimi sono i luoghi simbolo di questa storia millenaria: templi, teatri a cielo aperto sul mare, borghi medievali, castelli, monumenti rinascimentali e reperti archeologici.

Questa terra profondamente legata al mare, che racconta di tradizioni e attività fatte di sudore, vento, sole e sale.
In Sicilia Occidentale cultura, tradizione, religiosità e arte diventano un viaggio avventuroso, un itinerario lungo il tempo e nella memoria dove l’arte si fonde con la tradizione e si ritrovano antichi riti e usanze millenarie.
Distretto Turistico Sicilia Occidentale, terra di fascino ed mozioni.

Storici e religiosi
24/03/2016
A Marsala, il Giovedì Santo, si svolge la processione dei Misteri viventi che rievoca l'aspetto più antico delle Sacre rappresentazioni. L'uso della...
Il sito archeologico di Segesta sorge su di una collina alle spalle del golfo di Castellammare. Fu fondata dagli Elimi, divenendo una delle principali città del bacino del Mediterraneo, rivale della...
Le Cave di Cusa (o Rocche di Cusa) sono un sito archeologico situato a sud-ovest di Castelvetrano, in provincia di Trapani, a 13 km a nord-est delle rovine di Selinunte. Si tratta delle cave di...
Artistico culturale
07/07/2017
Venerdì 7 Luglio alle 18,30 nella Sala delle Anfore al Collegio dei Gesuiti, sarà inaugurata la mostra: ‘ I Miti e Il Territorio: Nella Sicilia dalle...
Artistico culturale
28/04 - 07/05/2017
Approda alla Fondazione Orestiadi di Gibellina, “ Cosmogonia Mediterranea ” di Domenico Pellegrino. L’installazione luminosa, ricca di decori...
Sita lungo la strada che da Purgatorio porta a Castelluzzo, è stata realizzata un'area pic-nic composta di panche e tavoli in legno, di punti cottura e di fontanelle.

Pagine