Arte e tradizione

Sono talmente tante le manifestazioni a carattere religioso o popolare, a cavallo tra il sacro e il profano, come la Settimana Santa o la leggendaria Processione dei Misteri, che farne un elenco completo è pressoché impossibile.

Da Segesta a Mothia, da Erice a Trapani a Marsala, ogni singolo angolo della Sicilia Occidentale diventa un vero e proprio viaggio nella memoria e nella storia... una storia scritta da Elimi, Fenici, Greci, e poi ancora da Romani, Arabi e Normanni.
Ognuno di questi popoli ha contribuito a trasformare e arricchire questo lembo di Sicilia in un vero e proprio museo a cielo aperto.
Tantissimi sono i luoghi simbolo di questa storia millenaria: templi, teatri a cielo aperto sul mare, borghi medievali, castelli, monumenti rinascimentali e reperti archeologici.

Questa terra profondamente legata al mare, che racconta di tradizioni e attività fatte di sudore, vento, sole e sale.
In Sicilia Occidentale cultura, tradizione, religiosità e arte diventano un viaggio avventuroso, un itinerario lungo il tempo e nella memoria dove l’arte si fonde con la tradizione e si ritrovano antichi riti e usanze millenarie.
Distretto Turistico Sicilia Occidentale, terra di fascino ed mozioni.

Artistico culturale
14/09 - 04/10/2018
Marenostrum è un Festival Internazionale della Fotografia del Mediterraneo che si svolge ormai da quattro anni a Mazara del Vallo. Una grande...
Storici e religiosi
25/03/2016 - 26/03/2016
Unica nel suo genere, inserita tra le più importanti manifestazioni della Settimana Santa in Sicilia, la Processione detta anche dei "Misteri", è il...
A dare il benvenuto nella città d’arte voluta dal senatore Ludovico Corrao, è la Stella, un grandioso portale di acciaio inox (donato dalle acciaierie di Terni), progettato da Pietro Consagra nel...
Nella Baia di Scauri è stato ritrovato un insediamento tardo romano che risale al V secolo d.C., lo scavo ha portato alla luce numerose strutture abitative di un villaggio e una necropoli. Questa...
La Cappella è ubicata in contrada Cornino, è stata costruita nei primi anni cinquanta dai pescatori locali è dedicata a San Pietro, Santo protettore dei pescatori. La Chiesetta ha una forma...
Uno dei più interessanti dell’agro ericino per la raccolta di suppellettile liturgica, argenterie ed opere legate al culto della Madonna di Custonaci, tra cui l’edicola lignea con Madonna in trono...

Pagine