Arte e tradizione

Sono talmente tante le manifestazioni a carattere religioso o popolare, a cavallo tra il sacro e il profano, come la Settimana Santa o la leggendaria Processione dei Misteri, che farne un elenco completo è pressoché impossibile.

Da Segesta a Mothia, da Erice a Trapani a Marsala, ogni singolo angolo della Sicilia Occidentale diventa un vero e proprio viaggio nella memoria e nella storia... una storia scritta da Elimi, Fenici, Greci, e poi ancora da Romani, Arabi e Normanni.
Ognuno di questi popoli ha contribuito a trasformare e arricchire questo lembo di Sicilia in un vero e proprio museo a cielo aperto.
Tantissimi sono i luoghi simbolo di questa storia millenaria: templi, teatri a cielo aperto sul mare, borghi medievali, castelli, monumenti rinascimentali e reperti archeologici.

Questa terra profondamente legata al mare, che racconta di tradizioni e attività fatte di sudore, vento, sole e sale.
In Sicilia Occidentale cultura, tradizione, religiosità e arte diventano un viaggio avventuroso, un itinerario lungo il tempo e nella memoria dove l’arte si fonde con la tradizione e si ritrovano antichi riti e usanze millenarie.
Distretto Turistico Sicilia Occidentale, terra di fascino ed mozioni.

La cappella dedicata a Santa Lucia, ubicata nell’omonima frazione di recente costruzione è stata ultimata nel 2008. Ha una forma esagonale con le tre parete anteriori chiuse da ampie porte vetrate,...
Scurati è un piccolo borgo sovrastato da un costone roccioso, prolungamento del Monte Cofano, su cui si aprono grotte e ripari naturali, alcuni dei quali sono stati utilizzati dai pastori. In questo...
Sorge in prossimità della frazione di Scurati, e accoglie al suo interno un piccolo borgo di case, abitato fino alla metà del secolo scorso. Nella grotta sono state trovate tracce di presenza umana (...
Nella Cala Bukutu, una baia dallo splendido mare, secondo la leggenda, approdò una nave francese, scampata al naufragio con il prezioso carico del quadro della “Madonna di Custonaci”, ora venerato...
Costruita nel 1595, la torre faceva parte di un sistema di torri progettato per difendere le coste della Sicilia da attacchi nemici.
Luoghi del tour: Cantine Fazio Wines Museo del Mulino d'Infersa Laguna dello Stagnone e Mothia Wine Resort DONNA FRANCA QUESTO ITINERARIO E’ FRUIBILE OGNI MARTEDI’ Ore 09.30: Trasferimento in mini...

Pagine