Arte e tradizione

Sono talmente tante le manifestazioni a carattere religioso o popolare, a cavallo tra il sacro e il profano, come la Settimana Santa o la leggendaria Processione dei Misteri, che farne un elenco completo è pressoché impossibile.

Da Segesta a Mothia, da Erice a Trapani a Marsala, ogni singolo angolo della Sicilia Occidentale diventa un vero e proprio viaggio nella memoria e nella storia... una storia scritta da Elimi, Fenici, Greci, e poi ancora da Romani, Arabi e Normanni.
Ognuno di questi popoli ha contribuito a trasformare e arricchire questo lembo di Sicilia in un vero e proprio museo a cielo aperto.
Tantissimi sono i luoghi simbolo di questa storia millenaria: templi, teatri a cielo aperto sul mare, borghi medievali, castelli, monumenti rinascimentali e reperti archeologici.

Questa terra profondamente legata al mare, che racconta di tradizioni e attività fatte di sudore, vento, sole e sale.
In Sicilia Occidentale cultura, tradizione, religiosità e arte diventano un viaggio avventuroso, un itinerario lungo il tempo e nella memoria dove l’arte si fonde con la tradizione e si ritrovano antichi riti e usanze millenarie.
Distretto Turistico Sicilia Occidentale, terra di fascino ed mozioni.

Исторические и Pелигиозные
12/03/2018
Centro Storico di Trapani
Nel centro storico di Trapani si apre oggi la novena in onore di San Giuseppe la cui festa sarà celebrata lunedì prossimo 19 marzo. Per l’occasione...
Исторические и Pелигиозные
13/12/2016
Festa di Santa Lucia
La statua della vergine Lucia viene portata in pellegrinaggio per le vie del centro storico e della contrada omonima, in contemporanea degustazione...
Культурно-художественный
18/07 - 01/08 - 16/08/2017
/*--> */ 18 Luglio ore 5.00 - Appuntamento al Castello di Baida di Castellammare del Golfo Un tour guidato per vivere lo splendore delle prime luci...
La Cappella è ubicata in contrada Cornino, è stata costruita nei primi anni cinquanta dai pescatori locali è dedicata a San Pietro, Santo protettore dei pescatori. La Chiesetta ha una forma...
Resti di un'antica tonnara,inattiva dalla fine dell'Ottocento, è stata un delle più importanti e pescose della costa trapanese.
A pochi metri dal santuario, sorge sopra una cisterna d'acqua. La leggenda narra che, durante il trasporto del quadro da cala di Bukuto alla cappelletta dell’ Immacolata, i marinai e fedeli, assetati...

Страницы